martedì 1 luglio 2008

Manutenzione straordinaria sul depuratore: stamattina la consegna dei lavori

Proprio questa mattina, è avvenuta la consegna dei lavori di manutenzione straordinaria sul depuratore consortile di Isca.
L'impianto sarà sottoposto dalla società Emmedue srl di Lamezia Terme ad interventi per un milione di euro, derivante da finanziamento Apq. La somma risulta suddivisa per gli interventi sull'impianto centrale, che verrà potenziato, e per quelli sulle stazioni di sollevamento collocate nei territorio dei tre Comuni che conferiscono le loro acque fognarie al depuratore: Badolato, Isca e S. Andrea.
Senz'altro, tali interventi potranno portare significativi miglioramenti nel rendimento del ciclo di depurazione. Il problema, però, resta quello legato alla durata dei lavori (che certamente non si limiteranno a poche settimane), anche in considerazione dei segnali non del tutto incoraggianti lanciati in questo week-end dalla pulizia del mare, non sempre "immacolato" (stesso problema, ovviamente, tra Badolato e Isca).
Nel frattempo, comunque, altri lavori di manutenzione ordinaria dovrebbero essere eseguiti dalla nuova società che gestisce la depurazione nella provincia di Catanzaro (la ATI Sige). Si confida che possano servire già a qualcosa.

1 commento:

Laura ha detto...

Grazie Francesco per tenerci sempre aggiornati via web sugli avvenimenti di S.Andrea. Mi raccomando continua così!