giovedì 22 novembre 2007

Diamo un nome al palazzetto

Il terzo sondaggio di SantandreaBlog
Ma come vogliamo chiamare il nostro palazzetto dello sport?
Lasciarlo semplicemente "palazzetto" o, peggio, "palestra comunale polifunzionale" non pare molto accattivante.
I soveratesi, molto pragmaticamente, lo hanno già ribattezzato "Palasantandrea".
Parrebbe, però, più opportuno che fossimo noi andreolesi a scegliere il giusto nome per la struttura. Magari, alla fine, andrà anche bene palasantandrea ma le opzioni sono comunque tante.
SantandreaBlog attende i vostri suggerimenti, inviateli a "francesco.rani@libero.it" o inseriteli direttamente nei commenti.
Magari, legarne il nome a qualche luogo di S. Andrea, anziché intitolarlo a persone, potrebbe essere una linea da seguire. Ma, ovviamente, ognuno dia liberamente il proprio contributo.
Intanto, qualche "nome" darà il via al terzo sondaggio, che sarà costantemente "in fieri", pronto ad essere aggiornato con i vostri consigli.
La proposta, o le proposte, più votate saranno utile spunto per un' intitolazione ufficiale della struttura, tema su cui poi si cercherà di sensibilizzare l' amministrazione comunale.

10 commenti:

emilio ha detto...

ma tentare di legare il nome del palazzetto a uno sponsor? un qlcs tipo palalottomatica o filaforum o mazdapalace per intenderci..
se ci fossero abbastanza appuntamenti sportivi o spettacoli si potrebbe convincere qlc imprenditore calabrese a investirci qlc soldo. Certo nn è semplice e nn ci si ricaverebbe molto, ma arminu provamu u ni pagamu a bulletta da luci e do gas.
legare il nome del palazzetto a una persona mi sembra improbabile.. a chi si potrebbe intitolare? chi si è speso per far andare avanti lo sport nella nostra piccola comunità? boo! a bonanima e mimmo? forse. già un tentativo di ricordarlo lo avevamo fatto l'anno in cui l'andreolese riuscì ad afferare il passaggio in 2° ma..

eMilio

nick_46_92 ha detto...

Siccome la piazza in cui è situato il palasport è intitolata a Peppino Impastato che è una vittima della mafia; il palasport a sua volta si potrebbe intitolare ad una vittima della mafia.
Esempio:"palasport Paolo Borsellino" oppure "palasport Giovanni Falcone".Che ne dite?
Nicola

Antonio ha detto...

mmmmmm..... io eviterei di intitolare il palazzetto ad una vittima della mafia come Falcone o Borsellino; non per sminuire le loro figure, ma credo che sia più giusto "legare" il nome della struttura sportiva direttamente a S. Andrea. Se proprio si vuole "omaggiare" una vittima della criminalità e/o terrorismo credo che a questo punto sia più giusto intitolare il palazzetto ad Andrea Campagna (inutile dare spiegazioni su chi fosse in vita....).
L'idea Mimmo Codispoti non è per niente male, è il primo nome che di istinto mi è venuto in mente....
Altrimenti quoto Emilio, gli sponsor possono esser un toccasana per le casse del comune…

dead-angel ha detto...

anche a me era venuto in mente mimmo codispoti e infatti sono daccordo con emilio e con antonio.
altrimenti si potrebbe chiamare semplicemente ..."Palazzetto degli Andreolesi" anche se per il momento ci gioca il soverato,quindi sarei più propenso per intitolarlo a Mimmo Codispoti.

LuCa StIlLo

Francesco Ranieri ha detto...

Bè, mi pare che l' idea Mimmo Codispoti sia veramente positiva. La inserisco nel sondaggio...

uccio81 ha detto...

...giovani compaesani, se proprio lo dobbiamo intitolare a qualcuno che non c'è più, scusatemi ma, col cuore veramente, io direi ad Andrea Tortorelli.
Per tanti anni in estate si è fatto un memorial in suo onore, quale modo migliore per ricordare (anche ai non paesani) un giovane andreolese che di voglia di vivere e di fare sport ne aveva tanta ma di fortuna per poter realizzare i suoi sogni ne ha avuta veramente poca?
Un ciao a tutti, alla prossima
Andrea Arena

miku ha detto...

un nome al palazzetto va dato sicuramente e penso proprio che debba essere intitolato a un andreolese,le affermazioni di emilio però mi sembrano al quanto fuori luogo, perdonami emilio magari tu nn sei mai stato tesserato con l'andreolese ma sputare nel piatto dove hanno mangiato i nostri genitori nn è gratificante per nessuno di quelli che si sono impegnati per lo sport, dimenticare presto certe cose è facile, vorrei ricordare senza andare troppo lontano coi tempi che la mia gestione ha avuto oltre 120 tesserati un 1°posto cat. giovanissimi, due coppe disciplina cat. giovanissimi e allievi, un salto di categoria (la prima volta nella storia dell'andreolese)e tanta lealtà e correttezza riconosciuta dal palazzo della L.N.D. scusate se è poco..... naturalmente naturalmente questo nn riguarda l'intitolazione del palazzetto, ma prima di me oltre al compinato e mio carissimo amico mimmo codispoti ci sono stati tanti altri che hanno dedicato tanto allo sport, nel lontano 64 per iscrivere alla f.i.g.c. l'andreolese e dare un campo sportivo alla squadra (uno dei primi del comprensorio)erano seduti allo stesso tavolo (nn si faceva tutti i giorni) un membro della real casa (Falcone Lucifero) un fascista (Vincenzo Samà) un comunista (Bruno Genco) e un democristiano (Saverio Calabretta) i quali hanno dato vita alla prima società di calcio, i nostri genitori fino ad allora giocavano ari pignari, per non dimenticare negli anni successivi, mastro Trieste, Geniale Commodari, (che faceva anche 3 viaggi con la propria macchina per affrontare le trasferte e altre decine di persone che hanno dedicato tanto del loro tempo a questa causa..... quindi nn dimentichiamo caro emilio, nessuno di queste persone si è guadagnato una posizione nella società grazie all'andreolese ma ha dedicato tanto del suo tempo che poteva dedicare a ben altro..... scusatemi... nn ho nulla contro emilio o altri.... era solo per ricordare ma sicuramente quelli più grandi di me ne sapranno di più.

Renge ha detto...

Io ho votato Palasantandrea per un motivo solo: riconoscibilità.
Sembra una banalità ma Palasantandrea non solo permette immediatamente di collocare geograficamente il palazzetto, ma anche di associare il nome del nostro paese ad una precisa attività(sportiva in questo caso).Al contrario scegliere un nome della realtà andreolese, seppure cosa buona e giusta, non direbbe nulla agli altri (le squadre che giocano, gli spettatori, i visitatori) che,sapendo poco o nulla di questi nomi, per comodità continuerebbero a chiamarlo Palasantandrea o Palazzetto di Sant'andrea.
E a noi non servono tanti nomi..ne basta uno..semplice, immediato e magari capace di farci da pubblicità.

emilio ha detto...

miku mi sa ke hai frainteso ciò che ho scritto, o più semplicemente mi sn spiegato male. le domande ke ho posto nn erano retoriche, a voler dire ke nessuno si è speso per lo sport a sant'andrea, è sl che io nn conosco i nomi di chi in passato si è impegnato in questo, in che misura lo ha fatto, etc. Il mio punto di vista è che se deve essere intitolato a qlcn, qst dovrebbe essere un compaesano che si sia impegnato per lo sport, e ho fatto il nome di mimmo perchè non ne conoscevo nessun altro non avendo vissuto quei peridi e (sigh) nn essendomi informato a riguardo. Ti ringrazio per averlo fatto tu e per avermi raccontanto un po di storia dell'andreolese. ;) Per qnt riguarda gli anni in cui tu sei stato presidente io li ricordo benissimo, ricordo le tante persone impegnate, ricordo l'atmosfera che c'era (qll ke ho vissuto io era fuori dal campo a "sostenere" la squadra) e ricordo i successi raggiunti. Li riconosco e penso che nn siano stati solo sportivi ma che l'andreolese di quel periodo abbia fatto bene a sant'andrea (ke a me, correggetemi se sbaglio, sembra un paese diviso, sia dal punto di vista politico che sociale [riferito alla socialità]). Quel bene che fa a una comunità [e mi ripeto :)] lo sport e l'associazionismo quando è vivo e partecipato. Poi potrebbe anche esser stata una mia impressione, per come li ho vissuti io.
Spero di averti chiarito che nn avevo nessuna intenzione di sminuire il ruolo che hanno avuto le persone di cui hai parlato tu, ho solo tirato fuori l'unico nome che mi veniva in mente (oltre la proposta della sponsorizzazione). Tu ne hai tirati fuori altri, speriamo che ne escano altri ancora.

ah.. sn contento che nn hai nulla contro di me, qnd ho iniziato a leggere mi sembrava che ti eri incazzato ^__^

saluti a miku e a tutti l'atti paisani!

eMilio

miku1 ha detto...

riguardo alle divisioni di cui parli purtroppo sono daccordo con te, poi, è difficile che m'incazzi per queste cose, l'avesse detto un altro!!..per quel poco che ti conosco nn penso che avresti asserito quelle cose, è comprensibile vista la tua età nn ricordare questi personaggi, ero e sono convinto che c'è stato un equivoco e ti ringrazio per aver puntualizzato, è stata una buona occasione per ricordare un po di gente (e ce ne sono tanti altri) che hanno fatto la storia dell'andreolese. ciao